Storia Della Famiglia

Giuseppe D’Alessandro, figlio del fu Antonio e della fu Maria Imparato, nato a Napoli il 6/02/64, indirizzo di recapito postale: Piazza Matteotti 33, scala A, quarto piano, interno 19, 80053 Castellammare di Stabia (Napoli), tel fax 081/8713489, FAX 1782204552, cellulare 3289111429, invalido civile, celibe, non occupato lavorativamente. Il padre Antonio era laureato in giurisprudenza, la madre, Maria Imparato, era casalinga. Il nonno paterno, Giuseppe D’Alessandro, è stato notaio e podestà di Castellammare di Stabia, durante il fascismo; la nonna materna, Maria Fienga, apparteneva a vecchia famiglia possidente di Scafati (Salerno).

Il nonno materno, Luigi Imparato, era stimato commerciante e possidente di Castellammare di Stabia; la nonna materna, Bianca Fusco, era sorella del defunto avvocato penalista Giuseppe Fusco e possidente di Castellammare di Stabia.
Rimasto vedovo, Luigi Imparato, si risposò con Serafina Perrella, famiglia possidente di Napoli, che aveva proprietà anche in Positano (Salerno).
Una sorella di Giuseppe, Angela D’Alessandro, medico ginecologo, è morta nel mese di giugno 2005.
Un fratello del padre di Giuseppe, notaio Enzo D’Alessandro, è morto a Fumone (Frosinone), nel 2003.

Il ramo familiare che porta il cognome D’Alessandro, se non vi saranno ulteriori eredi, si estinguerà con Giuseppe.
Si uniscono i vari titoli di studio di Giuseppe D’Alessandro che, rimasto completamente solo, nella ricerca di occupazione lavorativa, valuta anche eventuale possibilità futura di definitivo trasferimento da Castellammare di Stabia.
Si rende disponibile anche per compagnia, assistenza ed amicizia con persone anziane, disabili, ecc, di ambo i sessi.

Copyright 2006 Giuseppedalessandro.it WebMaster Giankyweb.it